Empoli Games 2015

Carrara Show 2015

XVIII Mostra Concorso di Modellismo "Città della Spezia" 2015

Hellana 2015

Bastogne Ardennes 44 Museum

Bastogne War Museum

Bastogne Barracks Museum

Zillebeke (Ieper) – Hooge Crater Museum

Waterloo 2014

Bruxelles - Musée Royal de l'Armée et d'Histoire Militaire

PLAY MODENA 2014

SARZANA NAPOLEON FESTIVAL 2013

XVII Mostra Concorso di Modellismo Storico

"Città di La Spezia"

Milano Wargames 2013

Hobby Model Italy - Genova 2012

La battaglia di Bunker Hill a Lucca Comics and Games 2012

Massa Comics and Games 2012

Museo della Piazzaforte di Augusta

Napoleone e Noi

Museo Storico dello Sbarco in Sicilia - 1943

Soresina Model Expo 2011

Lucca Comics and Games 2011

Sarzana Napoleon Festival 2011

La Battaglia di Woin 1941

The Battle of Woin 1941

VARO DELLA FREGATA CARLO BERGAMINI

ModelMyth 2011

Festa della Marina Militare 10.06.2011

Dadi.com 2011

66° Anniversario della liberazione della Linea Gotica

Play Modena 2011

Smg. Enrico Toti S506

Addio, mia bella, addio

Smg. Nazario Sauro S518

Giornata delle Forze Armate 2010

Lucca Comics and Games 2010

XVI Mostra concorso di modellismo storico "Città della Spezia"

Model Expò settembre 2010

Dimostrazione di SDS al negozio M&C model art di Sarzana

Dimostrazione del regolamento napoleonico "Song of drums and shakos" al nuovo negozio di modellismo "M&C model art" in via Fiasella 33, a Sarzana.

Lo scontro che ha visto impegnate due squadre francesi (fanteria del Regno di Italia e fanteria leggera francese) contro due squdre inglesi (fanteria di linea e Royal Marines) si è concluso con una lieve vittoria francese.

2^ Dimostrazione SDS al negozio XXV LEGIO di la Spezia

Dimostrazione SDS al negozio XXV LEGIO di La Spezia

ITALIA SIA!

Al Palazzo Mediceo di Seravezza (LU) fino al 26 settembre 2010 la mostra "Itali sia!" - Fatti di vita e d'arme del Risorgimento italiano.

Dipinti, alcune uniformi e un grande plastico della battaglia di Curtatone e Montanara del 25 maggio 1848 realizzato con 6.000 soldatini in 10 mm.

 

At Palazzo Medici of Seravezza (LU) until September 26, 2010 the exhibition "Italia sia!" - Facts of life and arms of the Italian Risorgimento.
Paintings, some uniforms and a large model of the battle of Curtatone and Montanara of 25 May 1848 with 6,000 soldiers in 10 mm.

PLAY MODENA 2010

Arras 1940

Il 21 Maggio 1940 Lord Gort, comandante in capo del BEF (British expeditionary force), ordina un contrattacco verso la 7° divisione panzer, comandata dal generale Rommel, appoggiata dal reggimento motorizzato Totenkopf, per cercare di rallentare la corsa dei tedeschi verso il mare.

Il comandante inglese divide le sue forze in due parti pressochè uguali e le lancia alla conquista di alcuni villaggi nei pressi della strada nazionale n° 25, affiancata dalla linea ferroviaria.

Il suo fianco destro è coperto da elementi della 3° DLM (divisione leggera meccanizzata) e del 13° BCC (battaglione carri da combattimento) francesi al comando del generale De Gaulle.

All'inizio l'attacco inglese sembra inarrestabile; la fanteria tedesca si trova ad affrontare i carri pesanti inglesi (Matilda I e II) solo con fucili anticarro e pezzi da 37 mm i cui proiettili letteralmente rimbalzano sulle spesse corazze dei cingolati britannici; quando sembra che per i tedeschi tutto sia perduto arrivano sul campo degli obici da 105 mm e soprattutto alcuni cannoni flak da 88 mm che, grazie ad una geniale intuizione di Rommel, vengono utilizzati come armi controcarro con ottimi risultati; questo stratagemma permette di fermare l'avanzata inglese mentre Rommel stesso, con un battaglione di carri della 7° divisione corazzata, con una manovra aggirante, cerca di prendere l'ala destra inglese sul fianco ma, con disappunto, si imbatte nei carri francesi di De Gaulle con i quali ingaggia feroci combattimenti.

Su tutto il fronte la battaglia si protrae per tutto il giorno ma pian piano lo slancio anglo-francese si affievolisce lasciando i tedeschi padroni del campo.

Il nostro scenario ricrea lo scontro tra l'ala sinistra inglese ed elementi della 7° divisione corazzata tedesca nei pressi dei villaggi di Achicourt e Agny.

Il file con lo scenario si può scaricare nella sezione “Downloads-Scenari”.

On May 21, 1940 Lord Gort, commander of the BEF (British Expeditionary Force), orders a counterattack versus the 7th Panzer Division, commanded by General Rommel, supported by motorized Totenkopf regiment, to try to slow the rush of the Germans toward the sea.

The English commander divide his forces into two almost equal parts and set out to conquer some villages near the national highway No. 25, flanked by the railroad. His right side is covered by elements of the French 3rd DLM (light mechanized division) and the 13th BCC (fighting tank battalion) under the command of General De Gaulle.

At first the English attack seems unstoppable, and the German infantry is facing the British heavy tanks (Matilda I and II) only with anti-tank rifles and 37 mm pieces whose shells literally bouncing off the thick armour of the British tanks, when it seems that all is lost for the Germans the arrived on the field of 105 mm howitzers and above some 88 mm flak guns, that thanks to a brilliant idea of Rommel, are used as anti-tank weapons with great effect, this trick allows to stop the English advance while Rommel himself, with a battalion of tanks of the 7th Panzer Division, with an encircling manoeuvre, trying to get the right wing on the English side but to his disappointment, he met the French De Gaulle’s tanks with which hires fierce fighting .

All along the front the battle lasted all day but gradually the momentum of the Anglo-French fades, leaving the Germans masters of the field.

The scenario recreates the clash between the English left wing and elements of the German 7th Armoured Division in and around the villages of Achicourt and Agny.

The file with the scenario can be downloaded under the section “Download-Scenarios

Dadi.com 2009

Hanriot HD1

Hanriot HD1 di Flavio Torello Baracchini - 76^ Squadriglia. Modello in scala 1/144 in metallo della Skytrex per il gioco Wings of War.

 

Hanriot HD1 of Flavio Torello Baracchini - 76th Squadron. Metal model scale 1/144 of Skytrex for the game Wings of War.

Giornata delle FF.AA. - La Spezia

Esposizione in occasione della Giornata delle FF.AA. - domenica 8 novembre 2009.

 

Exhibition at the Italian Armed Forces Day - Sunday november 8, 2009.

 

L'esposizione 2008 - 2008 Exhibition

Luni Open Day 2009

In occasione dei 40 anni della costituzione del 5° Gruppo Elicotteri della Marina Militare, la Stazione Elicotteri M.M. di Luni è stata aperta alle visite del pubblico.

 

During the 40th anniversary of establishment of the 5th Navy Helicopters Goup, the Station Helicopters Marina Militare of Luni was open for public visits.

Waterloo 1815

 

Le foto di un nostro wargame del 2006 sulla battaglia di Waterloo.

La battaglia si è svolta nel corso di 3 giornate (30 sett.- 2 ott. 2006), durante la “VI mostra di modellismo città di La Spezia”, presso il centro culturale comunale Salvador Allende.

Il tavolo da gioco aveva dimensioni di 180 cm x 240 cm.

Sono state utilizzate circa 2.300 miniature in plastica, scala 1/72 di vari produttori (Italeri, House of Campaign, Airfix, Strelets, Revell, Esci, Hat) e alcune sono state modificate per l’occorrenza con un “taglia incolla” di gambe, teste, braccia, etc.

Gli elementi scenici sono tutti autocostruiti, tranne gli edifici che derivano dal kit La Haie Sainte della Airfix, parzialmente modificato e dal modellismo ferroviario.

Il regolamento usato è Advanced Shakò di Art Conliffe.

Pictures of our wargame of 2006 on the battle of Waterloo.
The battle took place over 3 days (September 30 - October 2, 2006), during the "VI Models Show city of La Spezia”, at the municipal cultural center “Salvador Allende”.
The game table was 180 cm x 240 cm.
Were used about 2,300 plastic miniatures, 1/72 scale of several producers (Italeri, House of Campaign, Airfix, Strelets, Revell, Esci, Hat), and some have been altered for the occurrence with a “cut paste” of legs , heads, arms, etc.
The terrain are all homemade, except the buildings resulting from the Airfix kit La Haie Sainte, partially modified and from the model railways.
Rules used are “Advanced Shakò” of Art Conliffe.

Sarzana Napoleon Festival 2009

Omaha Beach 1944

Antietam 1862